Incontro ravvicinato con il ragno ‘argia’: una delle specie più letali in Sardegna

La malmignatta, detta anche vedova nera mediterranea e conosciuta come argia o arza, è una delle specie più pericolose di ragni che vivono in Sardegna. Il suo morso, infatti, potrebbe avere la necessità di essere curato con antibiotici e il suo morso inietta il veleno che provoca arrossamento, malessere generale, febbre e crampi. A segnalare la presenza del ragno argia è stata una lettrice di Sardinia Post che ha documentato (vedi la foto di lato) la presenza della vedova nera mediterranea in una vigna di Lotzorai in Ogliastra.

Il morso di questa specie, soprattutto nei soggetti ipersensibili, ad ad esempio a livello cardiaco, perché può essere anche fatale. Anche i bambini possono essere considerati più a rischio rispetto agli adulti. Nel caso di un morso è opportuno andare subito al pronto soccorso per evitare conseguenze critiche.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
818
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
818
Share