Gaxa lancia la prima offerta Luce dedicata alla Sardegna

Gaxa, attiva nella commercializzazione del gas in rete in Sardegna, amplia la propria offerta avviando la vendita dell’energia elettrica su tutta l’Isola. Da oggi, infatti, i clienti residenziali che hanno un’abitazione in Sardegna possono passare a Gaxa per la fornitura di energia elettrica: l’offerta di lancio “Luce Casa”, attiva dal 1 dicembre 2022 fino al 28 febbraio 2023, prevede il pagamento dell’energia (materia prima) al prezzo all’ingrosso più un contributo mensile fisso scontato, pari a 9,90 euro anziché 13,90 euro.

“L’avvio della vendita di energia elettrica rappresenta un nuovo importante passo per Gaxa –commenta l’Amministratice Delegata di Gaxa Emanuela Gatteschi -, che vuole porsi sempre di più come punto di riferimento in Sardegna per tutti i clienti che devono fare scelte energeticheper la propria casa e desiderano essere guidati da un operatore solido e con una forte esperienza nel settore. Siamo molto orgogliosi di poterli affiancare nel proprio percorso di efficientamento energetico e di sostenerli nelle scelte che faranno in maniera sempre più consapevole.”

Per attivare l’offerta “Luce Casa” si potrà sottoscrivere un nuovo contratto di fornitura attraverso molteplici canali: info su www.gaxaenergia.it

Oltre alla fornitura di gas e luce, Gaxa mette a disposizione dei propri clienti anche la realizzazione “chiavi in mano” dell’impianto a gas interno all’abitazione e servizi di efficientamento energetico grazie alla partnership con Edison Energia. Con questa iniziativa il cliente potrà accedere agli incentivi fiscali “Ecobonus” e “Bonus ristrutturazioni” per ottenere uno sconto del 50% o del 65% – direttamente in fattura – dei lavori di sua competenza, oltre alla gestione di tutti gli adempimenti amministrativi.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
1
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
1
Share