Festa dell’economia circolare, l’iniziativa di Coldiretti a Sassari

Al via sabato e domenica il Circular tour, la festa dell’economia circolare che si terrà all’interno di 21 mercati coperti di Campagna amica sparsi per lo Stivale (in Sardegna fa tappa a Sassari nel mercato coperto di Luna e Sole).

Il Circolar tour è promosso da Coldiretti ed Eni ha l’obiettivo di coinvolgere le famiglie e soprattutto i più piccoli, in un percorso educativo che passa attraverso i temi del riciclo, del non spreco e della trasformazione degli scarti alimentare in energia.

La festa dell’Economia circolare prenderà vita a Sassari alle 10 di sabato 21, nel mercato di Campagna amica di Luna e sole con la presenza oltre che degli agricoltori e allevatori e dei dirigenti della Coldiretti (il presidente regionale Battista Cualbu e il presidente di Agrimercato Nord Sardegna, Gianni Muntoni) saranno presenti il sindaco di Sassari, Nanni Campus, l’arcivescovo Gian Franco Saba e la Prefetta Paola Dessì

Nei mercati sarà allestito uno spazio interamente dedicato all’evento dove sono posizionati anche i due bidoni dedicati alla raccolta degli oli esausti e a quella degli scarti dell’ortofrutta che poi saranno utilizzati dai bambini nel laboratorio sul compostaggio. Saranno proiettati anche dei video educativi che serviranno ad introdurre i ragazzi a tema che poi affronteranno durante la giornata. Protagonista, oltre ai bambini, anche un prodotto che farà da mascotte: per questo evento, il primo di 4 che si terranno fino alla fine di quest’anno, il prodotto scelto è il fagiolo, che sarà riprodotto su un cartonato da sfruttare anche per delle foto ricordo.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
1
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
1
Share