Cresce il numero di grifoni nell’Isola: esemplari in aumento del 20%

Cresce il numero dei grifoni in Sardegna. Secondo l’ultimo censimento realizzato il 12 novembre scorso da 45 monitoratori in 15 postazioni, la popolazione è stimata tra i 316 e i 338 esemplari. Tutte le attività sono previste dal progetto Life safe for vultures del quale sono partner il dipartimento di Veterinaria dell’Università di Sassari, che è il capofila, l’agenzia Forestas, il Corpo forestale regionale, E-Distribuzione e la Vulture conservation foundation. “Il censimento è sempre l’occasione per riunire quella che ci piace definire la comunità del grifone in Sardegna – spiega Fiammetta Berlinguer, docente di Veterinaria e responsabile scientifica di Life safe for vultures -. Si tratta di un’attività fondamentale ed è possibile solo grazie alla disponibilità di persone e associazioni che, col loro prezioso supporto, a diverso titolo contribuiscono in modo determinante alla salvaguardia di questa specie”.

Gli osservatori, volontari e appassionati, coordinati dal dipartimento di Veterinaria, hanno lavorato con il supporto delle associazioni Lipu, L’AltraBosa ed Earth gardeners. Al monitoraggio ha partecipato anche Mauro Aresu, che allo studio del grifone in Sardegna, e in particolare nel Bosano, si dedica dal 1979. “I dati confermano il trend positivo della popolazione sarda di grifone, con un aumento di circa il 20 per cento, in linea – precisa – con gli obiettivi del progetto Life save for vultures“.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
4
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
4
Share