Alghero, la denuncia del Grig: “Abbattuto un ginepro secolare”

Un ginepro secolare è stato abbattuto nella pineta di Maria Pia, ad Alghero. Tranciato di netto, non si sa da chi né perché. Dell’albero resta solo il ceppo ormai rinsecchito. A segnalare il fatto è l’associazione ecologista Gruppo d’Intervento giuridico (Grig), che dopo aver raccolto le lamentele di diversi residenti della zona ha inoltrato una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti alla Procura di Sassari e ad altre autorità, fra cui il ministero della Cultura, la Soprintendenza per archeologia, belle arti e paesaggio di Sassari e la Regione.

“L’area – spiega il Grig – è tutelata con vincolo paesaggistico e con vincolo di conservazione integrale e rientra in zona di massima salvaguardia ai sensi del Piano paesaggistico regionale. Auspichiamo l’individuazione delle responsabilità per lo scempio ambientale e una più efficace vigilanza su un bene ambientale di così rilevante importanza”.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
1
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
1
Share