La lampada green del giovane designer: progetto sardo sbarca a Roma

Phos è una lampada autosufficiente per l’home design che utilizza nuovi combustibili più sostenibili come il bioetanolo, costituito a due parti che attraverso il calore generano e accumulano energia. Un oggetto moderno, green, utile ed ecosostenibile per l’uso quotidiano sia per spazi interni che esterni. Si tratta del progetto di tesi di un giovane designer sardo, Gabriele Onnis, che dopo il diploma allo Ied di Cagliari ora sbarca alla Maker Faire 2021 a Roma, uno dei più grandi eventi europei dedicati a innovazione, scienza, tecnologia e creatività.

Il prototipo è esposto all’interno di Ied beyond, lo spazio espositivo di Ied Roma dedicato a una selezione di progetti sviluppati nelle diversi sedi dell’istituto. Il progetto è nato in collaborazione con Veil energy.

Total
14
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Загрузка...
Related Posts
Total
14
Share