Edilizia verde, riciclo di scarti e rifiuti edili: progetto sardo premiato a Roma

Un progetto sardo per il riciclo degli scarti e rifiuti edili conquista il Premio nazionale “Edilizia verde“. È stato assegnato a Filiera RI-inerte Sardegna a Roma al Forum internazionale CompraVerde-Buy Green. Il progetto dell’associazione Studi Ambientali in collaborazione con RECinert si è imposto nella sezione materiali
eco-innovativi. Il premio è destinato alle imprese che si sono distinte per aver progettato, sviluppato, prodotto e
commercializzato materiali da costruzione e componenti edilizia a basso impatto ambientale.

Filiera RI-inerte ha preso il via nel 2012 con la creazione di una rete produttiva che opera tra Gallura, Sassarese, Barbagia e Ogliastra. “L’idea vincente? La capacità di consentire il riciclo del cento per cento degli
inerti – spiega Francesco Montefinese di RECinert – senza alcun finanziamento pubblico abbiamo dimostrato che il rifiuto, lo scarto e l’inutilizzato in edilizia possono produrre un vantaggio economico, sociale e ambientale”.

RECinert ha puntato sulla produzione di aggregati riciclati certificati. “Veniamo contattati spesso dai Comuni che vogliono incrementare il riciclo dei rifiuti inerti – aggiunge Montefinese – in Sardegna abbiamo trovato grande sensibilità verso questo tema. E’ anche un modo indiretto per prevenire il fenomeno delle discariche abusive nelle campagne”.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share