Festival Éntula, il libro d’esordio di Nella Frezza a Cagliari e in diretta streaming

Nella Frezza è la protagonista della nuova tappa del festival letterario Éntula. A Cagliari il 18 novembre la scrittrice presenta “Bugie di famiglia” (Salani editore), suo romanzo d’esordio a 80 anni. Appuntamento alle ore 18:00 presso la sala Fondazione di Sardegna, con l’esordiente ottantenne Nella Frezza, in dialogo con Paola Pilia. L’evento è organizzato in collaborazione con la libreria Mieleamaro.

Nel libro la scrittrice indaga con scrittura inesorabile i fragili equilibri che tengono insieme le famiglie, in ogni luogo e in ogni tempo, e il male che facciamo a noi stessi per difenderci dal giudizio degli altri. Sarà un’occasione per conoscerla di persona, ma sarà anche possibile seguire la diretta streaming dell’evento.


Il libro e l’autrice
Italia, fine anni Sessanta. Antonio, giovane medico meridionale originario di Serente, sta avviando a Roma una brillante carriera e un solido progetto di vita con Eleonora. Una domenica riceve una chiamata dall’ospedale della sua cittadina: il padre, lo stimatissimo professore e farmacista Filippo D’Amico, ha avuto un gravissimo incidente di caccia e sta morendo. Antonio si precipita al suo capezzale, ma arriva appena in tempo per raccogliere uno sconcertante segreto, che si vede costretto a sigillare perché la madre malata non ne muoia, non lo sappia il fratello e l’onore della famiglia non venga infangato. Lo rivela soltanto a Eleonora ed entrambi saranno vittime e artefici degli sviluppi, all’inizio inimmaginabili, che da tale segreto origineranno. Le bugie, però, anche quando non hanno le gambe corte, sono molto pazienti, logorano i rapporti un poco alla volta, per poi, a distanza di anni, presentare il conto con tutti gli interessi. Al suo primo romanzo, Nella Frezza indaga con scrittura inesorabile i fragili equilibri che tengono insieme le famiglie, in ogni luogo e in ogni tempo, e il male che facciamo a noi stessi per difenderci dal giudizio degli altri.

Nella Frezza è una docente e scrittrice italiana. Ha vissuto tra Roma e Orvinio, il piccolo borgo montano della Sabina in cui è nata. È laureata in Pedagogia. Ha insegnato per molti anni nella scuola elementare, in varie città italiane. Esordisce nel 2022 all’età di 80 anni con Bugie di famiglia (Salani) che racconta una faccenda privata, ambientata tra la fine degli anni ’60 e i primi anni ’70, che tocca momenti fondamentali della storia italiana.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
1
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
1
Share