Mutuo a Solinas per villa da un milione: Finanza acquisirà atti compravendita

Saranno gli investigatori della Guardia di finanza assieme a quelli della sezione di Polizia giudiziaria ad acquisire i documenti legati all’acquisto di una casa nei pressi del Poetto di Cagliari da parte del governatore Christian Solinas e sulla quale ha acceso i fari la Procura del capoluogo.

Risale a un mese e mezzo fa l’apertura di un fascicolo sul registro degli atti non costituenti notizia di reato sull’immobile. Il modello 45 è legato a vari esposti il cui contenuto è ora al vaglio della sostituita procuratrice Maria Virginia Boi, il magistrato a cui il procuratore facente funzioni Paolo De Angelis ha assegnato l’inchiesta. Si tratta dunque di un fascicolo esplorativo senza ipotesi di reato e senza indagati, legato al recente acquisto da parte del governatore di una villa da circa un milione di euro, attraverso un mutuo.

L’attività di accertamento legata all’inchiesta penale – anticipata dal Fatto Quotidiano nei giorni scorsi – è stata delegata dalla pm titolare alla Guardia di finanza e alla Polizia giudiziaria che dovranno acquisire i documenti legati alla compravendita. Sull’acquisto di quella villa a Cagliari sono arrivati all’autorità giudiziaria una serie di esposti, alcuni dei quali anonimi, che sono stati poi tutti accorpati in un unico fascicolo.

LEGGI ANCHE: 

Total
72
Shares
Загрузка...
Related Posts
Total
72
Share