Incendio di sterpaglie, proprietario del terreno si sente male e poi viene denunciato

Un incendio è scoppiato in un appezzamento di terreno ricoperto di sterpaglie, a Pabillonis in località Su Pardu, alla periferia del centro abitato. Le fiamme hanno bruciato circa mezzo ettaro di terreno di proprietà di un cinquantottenne del luogo, disoccupato. Sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Villacidro insieme al personale della Forestale di Guspini, ai vigili del fuoco di Sanluri e ai volontari della Protezione civile.

L’incendio è stato estinto alle successive ore 15:45. Durante lo spegnimento anche il proprietario, che si era attivato per collaborare nelle attività in corso, è stato colto da malore e trasportato da personale sanitario del 118 presso l’ospedale di San Gavino Monreale per le cure del caso, non in pericolo di vita. L’attività d’indagine svolta dai carabinieri, grazie all’acquisizione di dichiarazioni testimoniali e di altri riscontri investigativi, ha permesso di acquisire rilevanti elementi di colpevolezza nei confronti del proprietario, tanto che questi è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per il reato di incendio.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
1
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
1
Share