Equitalia, accordo anche nell’Isola per una maggiore assistenza sulle cartelle

Maggiore assistenza per i contribuenti su cartelle, rate, pagamenti e procedure di Equitalia. Il protocollo d’intesa sottoscritto oggi tra il direttore generale di Equitalia Centro, Antonio Rondi, e il presidente dell’Istituto Nazionale Tributaristi, Riccardo Alemanno, prevede l’attivazione di un canale dedicato che consentirà un dialogo più veloce e diretto con gli uffici per semplificare il rapporto con i professionisti e i loro assistiti.

Grazie all’accordo i contribuenti assistiti dai tributaristi della Toscana, Emilia Romagna, Sardegna, Abruzzo, Umbria e Marche avranno una corsia più veloce per riceve assistenza e informazioni su cartelle, rate, compensazioni e sospensione della riscossione con la possibilità, per i casi più complessi, di fissare un appuntamento in tempi brevi.

Gli iscritti Int infatti potranno accedere a uno sportello telematico riservato sul sito internet www.gruppoequitalia.it, nella sezione Associazioni e Ordini, e richiedere informazioni per conto dei propri assistiti. “Il rinnovo della collaborazione con l’Int – ha detto il direttore generale, Antonio Rondi – e il dialogo costante con i professionisti rappresentano tasselli importanti per migliorare il rapporto con i contribuenti, garantire sempre la massima assistenza e mettere a disposizione servizi sempre più efficienti”. Secondo Riccardo Alemanno presidente dell’Int, “i Tributaristi e la Società di riscossione insieme, nel rispetto dei reciproci ruoli, mettono in campo le proprie risorse, esperienze e professionalità, perché solo attraverso il confronto ed il dialogo tra istituzioni ed intermediari fiscali si può migliorare il rapporto fisco-contribuente”.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share