Black Friday, le Poste pronte a gestire l’impennata di spedizioni fino alle feste

Dalle Poste assicurano che tutto è pronto nel centro di smistamento di Cagliari – Elmas per gestire il Black Friday e fronteggiare uno dei due principali periodi dell’anno caratterizzati da un notevole aumento dei volumi dei pacchi in arrivo e in partenza dalla Sardegna. Rispetto a una media “normale” di circa 10.000 pacchi lavorati quotidianamente dal centro di Cagliari, a partire dal Black Friday fino al termine delle festività natalizie, i volumi previsti si assesteranno su importanti incrementi, derivati soprattutto dall’e-commerce. Secondo le stime, la quota di pacchi in distribuzione si avvicinerà ai 25.000 al giorno, con probabili picchi di oltre 30.000 “pezzi”.

Allo scopo di garantire gli standard di consegna previsti nell’arco della giornata successiva e di gestire i picchi di lavorazione mantenendo la qualità nelle tempistiche anche nei periodi di picco, la lavorazione della corrispondenza e dei pacchi è effettuata prevalentemente nelle ore notturne e questo è reso possibile da due voli aerei gestiti da Poste Air Cargo.

Come previsto dal modello organizzativo, per gestire gli incrementi tipici del periodo che va dal Black Friday e si protrarrà fino alle festività natalizie, Poste Italiane ha realizzato in Sardegna 242 assunzioni di portalettere con contratto a tempo determinato che già supportano prevalentemente la consegna dei pacchi e la gestione di specifiche commesse. Di questi 42 riguardano il numero di personale applicato all’interno del Centro di Elmas.

L’ottimizzazione degli organici passa anche attraverso il programma di Politiche attive concordato con le organizzazioni sindacali. Poste Italiane, infatti, prosegue nella realizzazione di nuove assunzioni in Sardegna con l’obiettivo di garantire una presenza costante e qualificata sul territorio e rispondere al meglio alle nuove esigenze dei cittadini. Per quanto riguarda il solo comparto del recapito di corrispondenza e pacchi, da inizio anno in tutta la regione sono state realizzate 69 nuove assunzioni a tempo indeterminato di portalettere per potenziare gli organici dei Centri di Distribuzione. Di queste, 37 hanno avuto decorrenza da inizio mese.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
1
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
1
Share