Riapre la ex Keller di Villacidro: la produzione riprenderà entro il 2013

Articolo pubblicato il 4 settembre 2013
keller

Riapre la ex Keller Elettromeccanica sotto l’insegna della nuova proprietà aziendale, la New Sardinian Railway, società della multinazionale indiana Ruia Group. Da domani mattina rientreranno in fabbrica i dipendenti degli uffici amministrativi, dell’ufficio tecnico e del servizio acquisti. Il loro compito è quello di preparare la strada per la ripresa produttiva, prevista a scaglioni entro l’anno. La comunicazione è stata data questa mattina alle organizzazioni sindacali dal consigliere delegato della NSR (acronimo della nuova denominazione della Keller), Lorenzo Bono.

In attesa della definizione conclusiva dell’iter della cessione del ramo aziendale al gruppo indiano, cosa che avverrà appena la Sezione fallimenti del Tribunale di Cagliari avrà acquisito (il 24 ottobre) il nulla osta dei creditori della Keller in liquidazione, passaggio che avrà sicuramente esito positivo, i dipendenti saranno ancora inquadrati contrattualmente con la precedente società d’appartenenza, appunto la Keller. Poi passeranno definitivamente alla New Sardinian Railway.

Soddisfazione bipartisan è stata espressa dai consiglieri regionali eletti del territorio, Giuseppe Cuccu e Tarcisio Agus, del Pd e Sisinnio Piras, del Pdl. Gli esponenti politici, ricordando che la Regione entrerà con la Sfirs nella “New Sardinian Railway” sottoscrivendo una quota di compartecipazione di 4 milioni di euro, spiegano che “starà adesso alla Giunta fare la sua parte, in tempi brevi, mettendo subito a disposizione dell’azienda la somma assegnata alla finanziaria in house per facilitare il rilancio produttivo dell’azienda”. “Dopo anni di incertezze – ha dichiarato Cuccu – arriva finalmente una buona notizia. Attendiamo con trepidazione la piena ripresa dell’attività produttiva affinché non vengano vanificati i sacrifici che lavoratori e le loro famiglie hanno dovuto compiere in questi anni per loro difficilissimi”. “L’importante atto politico del Consiglio regionale che ha autorizzato la Sfirs a sottoscrivere e concedere in leasing azionario le azioni del capitale sociale della New Sardinian Raiway srl in corso di trasformazione in società per azioni – ha affermato Tarcisio Agus – ha contribuito a sciogliere i dubbi della nuova proprietà aziendale, che ha in questi giorni avviato il rientro graduale in fabbrica delle maestranze”. “Il territorio, che non ha mai smesso di lottare – afferma Sisinnio Piras – oggi ha l’opportunità di riscatto. La riapertura della fabbrica di Villacidro è un successo corale che premia il lavoro svolto in questi anni dai sindacati, le amministrazioni comunali e regionali del Medio Campidano”

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>